L'orrore in famiglia, padre orco violenta la figlia 12enne: dopo la confessione choc scatta l'arresto

Le violenze sarebbero avvenute durante i pomeriggi trascorsi con la bimba. A denunciare l'orrore, è stata l'ex moglie che ha registrato la confessione della piccola

Poche, agghiaccianti, parole per raccontare l'orrore vissuto da una 12enne, poco più che bambina, e la prontezza di una madre che ha registrato la sua confessione per poi denunciare tutto ai carabinieri. L'orco, questa volta, sarebbe il padre della ragazzina, finito in carcere su ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Piercarlo Frabotta su richiesta del pm Annamaria Greco, dopo l'indagine portata avanti dai carabinieri della compagnia di Assisi.

Gli abusi sessuali sarebbero avvenuti nell'aprile scorso, mentre la 12enne trascorreva i pomeriggi in compagnia del padre, un cinquantenne di Assisi, che questa mattina sarà interrogato in carcere dal giudice per rendere la sua versione dei fatti. Ma da quanto emerge, come riporta La Nazione Umbria, l'uomo avrebbe violentato la piccola così lei "avrebbe imparato a difendersi". Inoltre  ci sarebbe stato un altro precedente a carico dell'indagato. In passato avrebbe messo nella felpa della figlia della sua convivente un fallo di gomma. Intanto la piccola, è stata ascoltata in audizione protetta alla presenza di una psicoterapeuta infantile. Il padre, difeso dall'avvocato Massimiliano Manna, è stato arrestato per violenza sessuale su minore. La notizia arriva a pochi giorni di distanza da un altro arresto, sempre per abusi su minori e detenzione di materiale pedopornografico. L'indagato, un commerciante di Bastia, nel corso dell'interrogatorio di garanzia ha negato ogni addebito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento