Assisi, affresco di Giotto: scoperto il profilo di un demone

A fare l'eclatante scoperta nella ventesima scena della vita di San Francesco, dipinta da Giotto nella Basilica superiore di Assisi, è Chiara Frugoni, specialista francescana

La vita di San Francesco

Nella ventesima scena della Vita di San Francesco, attribuita a Giotto, nella Basilica superiore di Assisi, ci sarebbe il profilo di un demone, con due corna scure, che emerge dalle nuvole sospese fra la rappresentazione della morte di Francesco, in basso e quella dell'assunzione della sua anima in cielo.

A scoprirlo è la storica Chiara Frugoni, grande specialista francescana, dandone notizia in un articolo nel prossimo numero della rivista San Francesco Patrono d'Italia.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento