Spacciatore catturato mentre vende la cocaina, arrestato. Due ladri rinchiusi in carcere

L’uomo, senza fissa dimora in Italia, non risulta svolgere attività lavorativa. Sarà espulso

Due ladri rinchiusi in carcere e uno spacciatore in manette. I carabinieri hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione per due uomini già agli arresti domiciliari, condannati in via definitiva a scontare una pena detentiva di due anni di reclusione per un furto commesso a Firenze nel 2016. Presi e rinchiusi nel carcere di Capanne. 

E nel fine settimana, a Perugia, i militari hanno arrestato in flagranza per spaccio di stupefacenti un giovane straniero. Beccato mentre vendeva una dose di cocaina a un cliente, nei pressi del carcere di Capanne. L'auto sospetta, che viaggiava a passo d'uomo, ha messo in allarme i carabinieri, che l'hanno seguita. L'auto si è fermata a bordo strada. Poi lo scambio con il cliente e le manette. 

I carabinieri lo hanno bloccato con i soldi dello smercio, altre quattro dosi di coca e 350 euro in contanti. L'arresto è stato convalidato e saranno avviate le pratiche relative alla sua espulsione dal territorio nazionale. L’uomo, senza fissa dimora in Italia, non risulta svolgere attività lavorativa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • "Il lavoro è fatto male" e si scaglia contro il dipendente, titolare di un'azienda denunciato dalla polizia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento