Assisi, lotta al commercio abusivo: un arresto e una denuncia

I carabinieri di Assisi hanno effettuato una serie di azioni contro il commercio abusivo dopo una segnalazione pervenuta di una signora che lamentava l'aggressività dei venditori ambulanti

Venditori ambulanti ( Archivio )

I Carabinieri di Assisi hanno eseguito una serie di operazioni per contrastare l’abusivismo commerciale, a margine di una segnalazione da parte di una madre, la quale ha denunciato di essere stata avvicinata, all’uscita da un supermercato di Torgiano, da un ragazzo straniero, che, con atteggiamento intimidatorio, voleva farle comprare dei capi di abbigliamento.

L’uomo, un nigeriano 29enne, è stato subito identificato dai militari che lo hanno denunciato per violenza privata, e gli è stato imposto il divieto di tornare a Torgiano per tre anni.

I Carabinieri hanno poi effettuato servizi mirati e di controllo, per verificare se l’episodio fosse o meno un caso isolato, in particolare vicino ai supermercati della zona e vicino ai luoghi di culto.

Così che altri otto stranieri sono stati rintracciati mentre vendevano degli oggetti abusivamente. Sono scattate subito le sanzioni amministrative per un totale di 30mila euro. La merce sequestrata è stata donata ad enti pubblici per l’assistenza ai bisognosi.

Nel corso dei controlli i Carabinieri di Bettona hanno fermato un magrhebino di 38 anni, su cui gravava un ordine di carcerazione emesso  dalla Magistratura per i reati di minaccia, danneggiamento e per porto abusivo armi.

Lo straniero adesso è stato trasferito nel carcere di Capanne.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ti sfregio con l'acido se te ne vai da casa": per 15 anni un padre padrone ha massacrato la moglie

  • Cronaca

    Inchiesta Sanità - Nessun ritorno in libertà per Bocci: resta ai domiciliari

  • Cronaca

    Mail dell'Agenzia delle Entrate col trucco, così ha fatto "sparire" il debito con il Fisco: indagato

  • Cronaca

    Il Riesame dà ragione alla Procura: Barberini torni ai domiciliari, associazione a delinquere in ospedale

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Incidente stradale lungo la Flaminia, quattro feriti trasportati in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento