Assisi, picchiano e derubano titolari carrozzeria: arrestati

Due giovani di origne albanese sono stati messi dietro le sbarre dai carabinieri di Assisi dopo che hanno tentato di rapinare una carrozzeria aggredendo i titolari

Arrestate due persone ad Assisi

Due ragazzi albanesi sono stati arrestati dai carabinieri della radiomobile di Assisi per rapina, quando sono stati sorpresi dal titolare intenti a rubare i pezzi di un ciclomotore dal magazzino di una carrozzeria.

I due stranieri, tra cui uno di 20 anni e un minorenne hanno aggredito l'uomo e poi sono passati a malmenare il socio, che nel frattempo aveva provato a dare l'allarme ai carabinieri.

I malviventi sono fuggiti ma i militari sono stati bravi a rintracciarli e a bloccarli: uno si trova in carcere a Capanne, mentre il minorenne è in un centro specializzato per i minori a Firenze.



 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Asciugatrice, serve o no? Ecco come capirlo

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Forno a microonde, fa bene o male alla salute?

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia a Perugia, muore a 42 anni in piscina: inutili i soccorsi

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

Torna su
PerugiaToday è in caricamento