Favola gay e pro-matrimonio tra papà negli asili umbri: scatta la polemica

Qual'è il segreto di Papà? è il titolo di un racconto di 28 pagine che è stato distribuito in diversi asili regionali. Interrogazioni in Consiglio comunale e genitori disposti a ritirare i figli

Qual'è il segreto di Papà? E' gay ed è fidanzato con Carlo che ha conosciuto dopo aver divorziato da mamma un anno fa. E' questo il senso di una favola - il titolo "Qual'è il segreto di Papà? edito da Stampatello - che è stata distribuita e sarà distribuita in moltissimi asili pubblici in Umbria sulla base di un progetto contro l'omofobia. Il testo fa parte di un "trittico" di volumi ("Educare alla diversità") pubblicati dall'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar), organo che dipende dal Dipartimento pari opportunità, che a sua volta fa riferimento al ministero del Lavoro e delle politiche sociali. L'obietto è quello di spiegare ai bambini che avere un genitore omosessuale non è certo un problema, anzi è normale. L'osservatorio stima che sono 100mila i bambini in Italia che hanno un genitore con un partner dello stesso sesso. In Umbria si parla di qualcosa come 150 casi, ma è pura teoria.

La favola del papà gay sta suscitando reazioni tra alcuni genitori che, come riportato dal Giornale dell'Umbria, minacciano di ritirare i figli se non verrà ritirato il testo dagli asili di casa nostra. Segnalazione di questo genere arrivano da Perugia, Città di Castello, Marsciano e Terni.

La favola è anche un inno al matrimonio gay che in Italia non è consentito. Questo si legge:"Se qui si potesse, si sposerebbero - riferito al papà e al suo nuovo compagno presentato ai figli di sei e 9 anni - proprio come un uomo e una donna". Un argomento spinoso e certamente non proprio da discussione "politica sui diritti civili" per bambini che non hanno certamente ancora strumenti culturali per poter esprimere una propria opinione. Lo stesso varrebbe anche per una discussione all'asilo su legalizzare sì, oppure no le droghe leggere per togliere denari alle mafie. 

Ma qual'è la storia di Qual'è il segreto di Papa? Protagonisti sono Giulia, 6 anni, e Carlo, 9. Un anno fa la loro famiglia si è divisa: mamma e papà hanno deciso di separarsi. Ma non hanno subito nessun trauma: vedono regolarmente il papà e vanno in vacanza con lui. Ma l'uomo è misterioso....e loro se ne accorgono e chiedono di sapere cosa sta accadendo. Finchè un giorno il papà presenta a loro Carlo che il suo compagno tanto cercato nella sua vita. 

LA POLEMICA POLITICA - Contro la fiaba omosex si è schierato il capogruppo della Lega Nord, Gianluca Cirignoni: "Individuare i responsabili e bloccare questa iniziativa inutile e dannosa" ha scritto chiedendo anche ufficialmente all'assessore competente di conoscere "in quali scuole e asili regionali sia stato distribuito l'opuscolo e per quali altri istituiti regionali sia in programma la sua distribuzione". 

LA REGIONE - Il vice-presidente Casciari ha spiegato che la questione è stata già tratta e biasimata dal Ministero: "Inviando una formale nota di demerito al direttore dell'Unar, la viceministro - ha ricordato Casciari - ha definito inaccettabile che materiale didattico su questi argomenti sia diffuso fra gli insegnanti senza alcun accordo e confronto con il Miur, sottolineando altresì come l'educazione alla diversità sia cruciale nel percorso educativo dei nostri ragazzi, ai quali non va imposto un punto di vista o una visione unilaterale del problema, quanto sollecitato il senso critico e il rispetto. Per quanto ci compete - ha concluso Casciari -, non ritengo vi sia altro da aggiungere".

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento