I tesori da salvare, grazie all'Art Bonus i luoghi simbolo di Perugia torneranno a splendere: ecco quali

Attualmente, i cittadini mecenati che hanno permesso il recupero di beni cittadini con Art Bonus sono stati 410, per un importo complessivo di donazioni pari a 406.417 euro

C’è l’ok della Giunta per salvare i nostri gioielli grazie all’Art Bonus. Sono stati approvati i progetti esecutivi di restauro (resi possibili grazie alle donazioni Art Bonus) e che riguardano i nostri luoghi simbolo della città. In particolare gli interventi, già autorizzati dalla soprintendenza, riguardano il portone della Sala dei Notari, per una spesa complessiva di 7.300 euro, il portone della Sala della Vaccara, per un importo di 1.600 euro e il portoncino accanto all’ingresso della stessa sala (1.800 euro), tutti beni dell’elenco individuato dall’Amministrazione comunale per Art Bonus 2017.

Poi ancora l’edicola di Via Eugubina a Monteluce, per un costo previsto è di 6mila euro e, infine, il Monumento ai Caduti di Ponte San Giovanni, per un importo di 11.500 euro, dalla lista di beni Art Bonus 2016.

L’intervento al portone della Sala dei Notari prevede il ristabilimento della corretta protezione delle superfici e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Analoghi interventi sono previsti anche per gli altri due portoni della facciata nord di Palazzo dei Priori, quello della Sala della Vaccara e la porta più piccola adiacente all’ingresso principale della stessa sala, che presentano entrambi alterazioni della struttura in legno.

L’edicola di Monteluce, costruita –come racconta l’iscrizione in latino che vi è riportata- nel 1823, in occasione della realizzazione della Via Eugubina, sarà sottoposta ad un doppio intervento di pulitura, disinfestazione, stuccatura e successiva impermeabilizzazione sia sulle parti in travertino e pietra calcarea che su quelle in muratura, danneggiate dall’esposizione agli agenti atmosferici e al traffico. Stesso intervento è previsto per il monumento ai Caduti di Ponte San Giovanni. Attualmente, i mecenati che hanno permesso il recupero di beni cittadini con Art Bonus sono stati 410, per un importo complessivo di donazioni pari a 406.417 euro. Ulteriori informazioni sui beni Art Bonus finanziati e da finanziare e sulle modalità di erogazione liberare soo disponibili all’indirizzo http://artbonus.comune.perugia.it/

Intanto, lunedì 9 aprile inizieranno i lavori di pavimentazione della Fonte Lomellina, terminati i quali, prenderanno il via i lavori di restauro vero e proprio della fonte, già interamente finanziati.

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento