Fermato per droga, dopo un mese ci riprova: 250 grammi di "erba" in auto, arrestato 25enne e l'amico

L'arresto, durante un servizio di controllo del territorio, è avvenuto mercoledì pomeriggio in via Mentana. I due - un 25enne nigeriano e un 52enne italiano - sono stati processati per direttissima

Immagine d'archivio

Oltre duecentocinquanta grammi di marjiuana saltati fuori dallo zaino. I carabinieri del Comando Provinciale di Perugia, nell'ambito di un servizio di controllo sul territorio, hanno fermato un'auto che transitava in via Mentana per procedere al controllo dei due uomini, un italiano di 52 anni e un giovane nigeriano di 25. All'esito della perquisizione però, i militari hanno ritrovato nell'auto uno zaino, contenente circa 270 grammi di erba e per i due sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa mattina il giudice Loschi, all'esito del rito direttissmo, ha convalidato l'arresto per i due, accolto il patteggiamento per il 25enne nigeriano e disposto il nulla osta per l'espulsione. Già gravato da alcuni precedenti per droga, neanche un mese fa era stato arrestato perchè trovato in possesso di mezzo chilo di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento