Truffe, realizza frode da 70mila euro in Romania: preso a Foligno

Un uomo di 50 anni, romeno, ha realizzato una frode in Romania da 70mila euro, costringendo le società a licenziare diversi dipendenti. Il truffatore è stato arrestato dalla polizia a Foligno

Un romeno di 50 anni, che ha realizzato una frode in Romania da 70mila euro, costringendo molte società a licenziare diversi dipendenti, è stato rintracciato a Foligno dagli uomini di polizia a seguito di un mandato di cattura europeo.

Una truffa da 70 mila euro, compiuta in Romania, aveva costretto le società raggirate a licenziare diversi dipendenti. Lo straniero, come riferisce La Nazione si trovava nella città folignate da circa un anno.

L'uomo deve scontare 10 anni di reclusione, secondo quanto stabilito dal Tribunale della città romena di Hunedoara. Il cinquantenne, secondo l'accusa, avrebbeveva firmato assegni non coperti per circa 70mila euro.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Brucia le stoppie e viene indagato, ma l'imputato chiede a giudice e avvocato perché è sotto processo

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento