Assisi, droga: arrestati due spacciatori stranieri

Due spacciatori, entrambi di origini tunisine, sono stati tratti in arresto dai carabinieri di Assisi per detenzione ai fini dello spaccio di stupefacenti

Due spacciatori di origini tunisine, rispettivamente di 28 e 20 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Assisi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a margine dei controlli anti-droga di queste feste natalizie.

La piccola operazone è scattata dopo una segnalazione secondo la quale alcuni tossicodipendenti della zona avevano l'intenzione di andarsi a rifornire di droga per il capodanno a Perugia. I successivi controlli hanno portato i militari ad individuare l'abitazione dove i due pusher avevano installato una vera e propria centrale dello spaccio.

Alle prime luci dell'alba i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa dei due dove sono stati rinvenuti 40 grammi tra cocaina, eroina ed hashish, suddivisi in dosi pronte allo spaccio.
 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Asciugatrice, serve o no? Ecco come capirlo

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Forno a microonde, fa bene o male alla salute?

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia a Perugia, muore a 42 anni in piscina: inutili i soccorsi

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

Torna su
PerugiaToday è in caricamento