La "cavalleria" è arrivata: spacciatore arrestato dai carabinieri-motociclisti

Lo spacciatore finito in manette si aggirava nella zona di Madonna Alta a bordo di una Citroen per smerciare la cocaina ai vari clienti del quartiere

Beccato da una pattuglia di motociclisti dei carabinieri di Perugia. Lo spacciatore finito in manette si aggirava nella zona di Madonna Alta a bordo di una Citroen per smerciare la cocaina ai vari clienti del quartiere. Il 22enne albanese, però, non si è accorto che i militari in motocicletta lo stavano pedinando da un po'.

Al momento giusto è scattato l'alt, in via Berlinguer. I carabinieri lo hanno bloccato e perquisito. Nel marsupio 14 dosi di cocaina, un bilancino e 270 euro in contanti.
Al termine della perquisizione l’albanese è stato ammanettato e portato in caserma. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria a seguito del giudizio per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento