Arresto albanese per droga: aveva 50 grammi di cocaina in casa

Un albanese di 32 anni è stato arrestato nella casa che condivideva con la famiglia, dopo esser stato sorpreso con ben 50 grammi di cocaina, pronta per essere spacciata

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile-Aliquota Operativa hanno arrestato un pusher di 32 anni di nazionalità albanese, coniugato, regolare, che usava la propria casa come base dello spaccio.

Infatti, era proprio dalla sua abitazione che K.G. gestiva gli affari della droga, casa che condivideva con la madre, la moglie e il piccolo figlio e dove aveva tutto il necessario per predisporre dosi di cocaina pronte alla vendita.

Il losco traffico, scoperto e stroncato dai carabinieri perugini, è stato possibile solo dopo che i carabinieri avevano raccolto informazioni ed effettuato numerosi riscontri: ore ed ore di servizi di osservazione e pedinamento che hanno permesso di scovare l’ennesima casa adibita, come ultimamente spesso accade, a base per il confezionamento e vendita di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Ormai, una contromisura adottata dai pusher per evitare di essere colti in flagranza per le vie del centro storico dove ci sono i presidi fissi delle forze dell'ordine. A seguito della perquisizione sono stati rinvenuti oltre 50 grammi di cocaina.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento