Foligno, aveva investito un pedone a Roma: arrestato 30enne

Nel pomeriggio di martedì i Carabinieri hanno dato esecuzione ad una sentenza di condanna a quasi 5 anni di reclusione nei confronti di un cittadino rumeno di 30 anni domiciliato a Foligno

I carabinieri di Foligno hanno dato esecuzione ad una sentenza di condanna a quasi 5 anni per un cittadino rumeno di 30 anni. Il giovane, a Roma, nel mese di giugno dello scorso anno alla guida della sua auto aveva investito un pedone causandogli ferite mortali.

Immediatamente dopo l'impatto si era dato alla fuga non prestando soccorso al ferito che era deceduto dopo il trasporto in ospedale. Il conducente veniva rintracciato dopo breve ricerche e tratto in arresto. Gli esami clinici avevano poi riscontrato nel conducente dell'auto un tasso alcolico superiore a quallo consentito.
 
Dopo un periodo di custodia cautelare il giovane era stato scarcerato ma nella giornata di martedì 28 agosto, è stata data esecuzione alla sentenza definitiva a quasi cinque anni di reclusione per omicidio colposo, omissione di soccorso e guida sotto effetto di stupefacenti ed il cittadino rumeno veniva prelevato dal suo domicilio in Foligno e tradotto presso il carcere di Perugia.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento