Città di castello, si fingono carabinieri per rapinare minori: arrestati

Fingendosi carabinieri due pregiudicati originari del sud Italia hanno rapinato due minorenni, ma sono stati arrestati dai militari delle stazioni di Città di Castello e Citerna

Due pregiudicati, fingendosi carabinieri originari del sud Italia hanno rapinato due minorenni e sono stati arrestati dai militari, quelli veri, delle stazioni di Città di Castello e Citerna

L'episodio è avvenuto la scorsa notte nei pressi di un bar della periferia tifernate, dove con la scusa di una perquisizione, i malviventi hanno portato fuori prima un ragazzo e poi l'altro sottraendo loro il denaro che avevano. Questo ha insospettito i presenti che hanno dato l'allarme ed è scattato l'arresto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento