Pollice verde: 22enne perugino beccato con una piantagione di marijuana, arrestato

La Squadra Mobile di Perugia ha arrestato C. K., 22enne perugino, beccato con una piantagione di marijuana. Il ragazzo è stato tradito dal “sospetto viavai” di giovani dal casolare

Quando si dice “avere il pollice verde”. La Squadra Mobile di Perugia ha arrestato C. K., 22enne perugino, beccato con una piantagione di marijuana. Il ragazzo è stato tradito dal “sospetto viavai” di giovani dal casolare. La segnalazione è arrivata agli agenti, che si sono appostati per verificare.

Poi il blitz, all'alba. In casa del ragazzo i poliziotti hanno trovato 25 grammi di “erba” già pronta, semi, infiorescenze messe ad essiccare e il materiale per la coltivazione. Nel campo fuori dal casolare, invece,gli agenti hanno trovato la serra con 12 piante alte circa un metro. Il ragazzo è stato arrestato e ora si trova ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento