Beccato dai poliziotti con 50 grammi di cocaina da spacciare: arrestato

E' accaduto a Passignano sul Trasimeno nel corso di alcuni controlli da parte dei poliziotti della squadra Mobile di Perugia

Immagine d'archivio

E' in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un uomo di origini albanesi beccato dagli agenti della polizia di Perugia con 50 grammi di cocaina. E' accaduto nel corso di alcuni controlli mirati al contrasto del fenomeno dello spaccio di droga a Passignano sul Trasimeno.

Gli agenti della squadra Mobile della Questura di Perugia hanno sorpreso l'uomo, già con precedenti specifici alle spalle, in flagranza di reato: sorpreso con la cocaina avvolta in un involucro, ha tentato di disfarsene, ma invano.

Per lui, al termine delle attività di rito, è scattato l'arresto ed è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria.  Il quantitativo di droga, invece, all'esito delle analisi è risultata idonea al confezionamento di oltre 230 dosi di cocaina da spacciare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento