Foligno, preso a bastonate per un'auto d'epoca: arrestato folignate

Un uomo di 46 anni, originario di Foligno, ma che lavora ad Assisi è stato arrestato dai caraninieri della locale con l'accusa di estorsione aggravata e lesioni personali

Un operaio 46enne di Foligno che lavora ad Assisi, è stato arrestato dai carabinieri della locale Compagnia Carabinieri con l'accusa di estorsione aggravata e continuata.

Le indagini condotte dai militari dell’Arma sono partite dalla denuncia del titolare di una carrozzeria di Foligno dalla quale ignoti avevano sottratto nel febbraio di quest’anno una macchina d’epoca di consistente valore economico che era lì parcheggiata in attesa di riparazione.

Il denunciante aveva raccontato che alcuni giorni dopo era stato avvicinato dall’uomo che, con minacce ed aggressioni fisiche, gli aveva richiesto la consegna a titolo gratuito del certificato di proprietà al fine di intestarsi il veicolo che era già sparito dalla sua officina.

Il malcapitato, minacciato più volte, è stato anche aggredito a bastonate ed è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso ove i sanitari gli hanno riscontrato contusioni multiple e la frattura del braccio, con una prognosi di 40 giorni. Al culmine delle aggressioni la vittima ha deciso di farsi coraggio e di denunciare i fatti ai Carabinieri di Assisi che hanno iniziato gli accertamenti e sono riusciti in breve tempo a risalire all’identità dell’aggressore.

I militari hanno atteso l’incontro tra lui e la vittima per lo scambio del certificato di proprietà del veicolo per verificare la fondatezza della notizia di reato e lo hanno arrestato.

Dopo essere stato fermato dai militari in una via centrale di Foligno, l’uomo è stato trovato in possesso oltre che dei documenti del veicolo anche di uno spray urticante al peperoncino, di due coltelli e bastoni nascosti nella autovettura con cui si spostava, nonché di una modica quantità di cocaina.

I Carabinieri, all’esito di alcune perquisizioni, hanno anche rintracciato il veicolo d’epoca che era stato parcheggiato in un garage di uno stabile lontano dalla propria abitazione.

L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di estorsione continuata ed aggravata e risponderà di lesioni personali, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento