Prepo, sorpreso con 200 grammi di eroina e cocaina ad un controllo: arrestato

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Perugia hanno arrestato un italiano residente a Perugia, incensurato, impiegato, responsabile di illecita detenzione di sostanze stupefacenti

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Perugia hanno arrestato un italiano, C.C., 44 anni, residente nel capoluogo, incensurato, impiegato, responsabile di illecita detenzione di sostanze stupefacenti.

I fatti risalgono alla notte appena trascorsa, quando nel corso di uno dei numerosi servizi che vengono dedicati quotidianamente alla particolare attività di contrasto del fenomeno, i militari procedevano al controllo dell’autovettura dell’italiano lungo la bretella Perugia-Bettolle all’altezza dell’uscita di Prepo.

Alla richiesta dei documenti del veicolo e personali l’uomo manifestava nervosismo ed agitazione che non sfuggivano al capo equipaggio il quale, richiesto aiuto alla Centrale Operativa, decideva di sottoporre il fermato ad una accurata perquisizione personale e del veicolo che permetteva di rinvenire circa 200 grammi di eroina e cocaina abilmente nascosti negli indumenti intimi del medesimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo pertanto veniva accompagnato in caserma e dichiarato in stato di arresto per detenzione di sostanze stupefacenti. Sottoposto al giudizio per direttissima nella mattinata veniva convalidato l’arresto con l’applicazione della misura restrittiva dell’obbligo di dimora nel Comune di Perugia.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento