Assisi, entra in un bar e semina il panico con la motosega: arrestato

Un uomo di 48 anni è stato arrestato dai carabinieri di Assisi dopo aver assaltato un bar della città serafica a colpi di motosega, distruggendo tavoli e sedie

Panico nella serata di giovedì ad Assisi, dove un uomo di 48 anni è stato arrestato dai carabinieri per minaccia aggravata, porto di strumenti atti ad offendere e danneggiamento aggravato, dopo che ha seminato il terrore in un bar della città serafica con una motosega.

I carabinieri hanno ricevuto la segnalazione dei proprietari del bar, a tarda serata, affermando che erano stati minacciati di morte dall'uomo con una roncola ed un paio di forbici da giardiniere ed hanno condotto l'uomo in caserma, sequestrando i suoi strumenti.

Ma non domo, il 48enne, intono all'una di notte è tornato al bar e questa volta armato di motosega. Al loro arrivo, i militari del capitano Marco Sivori lo hanno avvistato mentre tentava di distruggere sedie e tavoli. Il giardiniere ha provato a fuggire tra i vicoli del centro ma è stato fermato ed arrestato.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Schianto lungo l'Apecchiese tra auto e moto, è morto il centauro portato in elicottero all'ospedale

  • Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento