Spaccio a Bastia, fermato 65enne: vendeva hashish ai giovani

I carabinieri della stazione di Bastia Umbra hanno arrestato per spaccio e detenzione un uomo di 65 anni che riforniva di hashish molti giovani della zona

I carabinieri della Stazione di Bastia Umbra hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un uomo di 65 anni che era solito rifornire di "fumo" i giovani della zona.

Infatti i militari erano stati informati di strani movimenti notturni da parte di giovani che con le loro auto andavano e venivano dalla zona di Santa Lucia: dopo alcuni appostamenti hanno individuato un’abitazione dove al momento opportuno hanno fatto ingresso per effettuare la perquisizione, nel corso della quale sono stati rinvenuti, nascosti dentro un armadietto, due panetti di hashish per un peso di circa due etti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’uomo sono scattate le manette e dopo il giudizio di convalida davanti al magistrato è stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento