Prostitute picchiate con mazza da baseball Strada Pantano, due arresti ad Ancona

I fatti risalgono allo scorso 6 ottobre quando leragazze vennero malmenate con alcune mazza da baseball per il controllo del territorio da parte di un gruppo di stranieri

Due ragazzi albanesi di 28 e 33 anni sono stati arrestati ad Ancona dai carabinieri di Corciano, in seguito all'aggressione subita nella zona del perugino da tre prostitute, colpite brutalmente con delle mazze da baseball da un gruppo di stranieri che volevano fare spazio alle loro protette e dunque avere l'esclusiva sul territorio.

I gravi fatti di violenza erano avvenuti lo scorso 6 ottobre 2011, sulla strada del Pantano, nei pressi del bivio Colle Umberto-Mantignana e le tre donne, in seguito alle botte, avevano riportato lievi lesioni.

Le successive indagini dei militari, avevano portato all'identificazione di tre dei quattro presunti responsabili. I due stranieri arrestati giovedì, in questo momento si trovano rinchiusi nel carcere di Ancona ( Ansa ).

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento