Ruba in supermercato, gli agenti intervengono e l'amico li prende a pugni: arrestato

Per l'uomo, arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, il Giudice ha applicato il foglio di via dal comune di Assisi

Un 36enne di origini marocchine è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Assisi per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità. E' accaduto nella serata di ieri quando gli agenti lo hanno rintracciato a seguito di una chiamata di intervento per furto da parte del responsabile di un supermercato a Santa Maria degli Angeli. Il ladro però, sentendosi scoperto, è scappato via abbandonando la refurtiva. I suoi amici connazionali, all'arrivo della polizia erano ancora nei pressi del supermarket quando ad un tratto, nel corso di un controllo, uno di loro ha aggredito gli agenti prima verbalmente, poi fisicamente con calci e pugni, tanto che per ristabilire la calma è stato necessario anche l'intervento dei carabinieri. 

I due poliziotti feriti sono stati refertati in ospedale con una prognosi di quattro giorni mentre per lo straniero, una volta identificato, sono emersi i suoi numerosi precedenti per furto, lesioni e resistenza. Tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per rifiuto di fornire la propria identità, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina, all'esito del quale il Giudice, oltre a convalidare per il 36enne la misura precautelare, ha applicato la misura del foglio di via dal comune di Assisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento