"Banda di Bastia": bloccati in aeroporto e arrestati due latitanti

I due spacciatori erano riusciti a sfuggire a un blitz di polizia avvenuto a maggio, e sono stati arrestati dopo il loro arrivo in aeroporto da Tirana

Arrestati dalla polizia i due componenti della “Banda di Bastia”, fermati all'aeroporto di Assisi dopo essere scesi da un volo in arrivo da Tirana. Il giudice per le indagini preliminari di Perugia, ha disposto ieri per i due albanesi la custodia cautelare del carcere. Già conosciuti alle forze dell’ordine, erano riusciti a sfuggire al Blitz dello scorso maggio,in merito ad una attività investigativa, portata avanti dal Commisariato di Polizia di Assisi, in merito al un giro di spaccio di droga.

L’operazione aveva evidenziato l’attività frenetica di compravendita di droga che attirava numerosi avventori in un bar di Bastia,con l’abitudine di radunarsi nel locale alternando l'uso di alcol a quello di droghe. L’indagine che aveva portato all’identificazione di trenta consumatori e 130 dosi di droga venduta, trova ora compimento con l'arresto dei due spacciatori e latitanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento