Perugia, accoltella il fidanzato in casa: giovane arrestata dalla polizia

Il ragazzo è stato trasportato al nosocomio perugino, ma non risulterebbe in pericolo di vita. L'indagata dovrà rispondere di lesioni gravi nei confronti del fidanzato

Forse una lite, una forte tensione nella coppia, quella che avrebbe armato la mano di una ventenne, arrestata dalla polizia con l'accusa di lesioni gravi nei confronti del proprio compagno, raggiunto da un fendente all'addome. L'indagata, interrogata ieri in questura, è stata portata in carcere; l'episodio si sarebbe consumato all'interno di un'abitazione in zona Fontivegge nella mattinata di venerdì 24 febbraio. Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale, ma non risulterebbbe in pericolo di vita nonostante le ferite all'addome e alla mano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento