Area nord di Perugia, occhio alla coppia (in scooter) che finge incidenti per truffare gli automobilisti

Solfagnano, Ponte Pattoli, Ponte Felcino e Pretola: sono le zone dove si stanno registrando delle truffe in strada a danno soprattutto di donne sole e anziani alla guida

Solfagnano, Ponte Pattoli, Ponte Felcino e Pretola: sono le zone dove si stanno registrando delle truffe in strada a danno soprattutto di donne sole e anziani alla guida. Protagonisti, ancora da identificare, una coppia su uno scooter di grossa cilindrata che percorrono le strade dell'area nord di Perugia in cerca di persone oneste da minacciare per poi spillargli soldi.

La tecnica - secondo l'edizione cartacea del Corriere dell'Umbria a firma di Alessandra Borghi - è sempre la stessa: si fanno sorpassare, simulano un danno e poi inseguono l'ignaro automobilista. Una volta fermata l'auto presa di mira, con fare intimidatorio, pretendono un risarcimento per il finto danno subito senza però attivare l'assicurazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono diverse le vittime che hanno dato dai 50 ai 100 euro. C'è chi addirittura è stata costretta, dopo minacce, non avendo soldi nel portafogli, a consegnare un anello d'oro. Il consiglio, in questi casi, è uno solo uno: chiamare subito la Polizia Municipale o le forze dell'ordine. Non dare mai denaro. I truffatori alla vostra chiamata alle autorità certamente si daranno la fuga per evitare di essere scoperti e denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento