Un perugino negli Usa. L'architetto Paolo Lattaioli grande protagonista nella città di Seattle

Ci scrive l’architetto Paolo Lattaioli per comunicarci il proficuo periodo di soddisfazioni personali e professionali che sta ottenendo Negli Stati Uniti, a Seattle, dove è impegnato su più versanti. Nella città di Amanda, finalmente riconciliata con la città d’Euliste, Lattaioli ha in atto una mostra personale “Values of Italy”, nella Galleria per l’Architettura di Peter Miller Books, con testi e disegni dedicati alle maggiori città del Paese. L’esposizione resterà aperta ancora una settimana.

Il secondo impegno è legato al seminario “percorso Italiano”, imperniato sull’argomento: “La Piazza, elemento centrale delle città d’Italia”. Infine Lattaioli è preso dalla presentazione al Gala annuale di The Civita Institute sul tema: “Drawing the city Revitalizes ideas”. C’è di che essere soddisfatti perché un professionista serio come Paolo Lattaioli, stimato e apprezzato nell’ambiente perugino, porta il nome di Perugia nel Nuovo Mondo, sotto le insegne del
Grifo bianco in campo rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento