Scoperti altri abusi, nuovi guai per il 70enne pedofilo di Fossato di Vico già condannato

Gli episodi contestati sono precedenti a quelli costati la condanna a 6 anni e 8 mesi, chiesto il patteggiamento in continuazione: almeno altri 2 anni di pena

Uno strano via vai di bambini in un garage, in compagnia di un anziano, aveva insospettito i vicini. Erano iniziate le prime segnalazioni ai carabinieri di Fossato di Vico e poi era scattata l’operazione di sorveglianza.

Prima gli appostamenti dei militari in borghese, poi il posizionamento di microfoni e microcamere nello scantinato, o garage, della palazzina dove viveva l’anziano. Infine erano scattate le manette per l’uomo, all’epoca 65enne.

Secondo l’accusa elargendo piccoli regali l’uomo avrebbe attirato i bambini nel suo garage e avrebbe abusato di loro. Solo grazie all’intervento di una psicoterapeuta infantile i piccoli erano riusciti a raccontare quanto accaduto.

In tribunale l’uomo aveva chiesto e ottenuto il rito abbreviato ed era stato condannato a 6 anni e 8 mesi. Dopo la condanna era stato messo agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. Condanna che era stata confermata in appello.

La vicenda non è conclusa, perché i bambini vittime dell’uomo hanno raccontato altri episodi avvenuti prima di quelli che hanno costituito l’ossatura dell’accusa del primo procedimento. Il pm Valentina Manuali, quindi, ha contestato all’uomo, adesso 70enne e  che attualmente si trova ricoverato in ospedale su autorizzazione del tribunale di Sorveglianza, anche questi reati.

Il difensore, l’avvocato Cristina Zinci, ha chiesto di poter patteggiare in continuazione con i reati del primo processo. Per il pubblico ministero bisognerebbe aggiungere alla condanna almeno altri due anni, per il difensore non più di uno. Il processo è stato rinviato per valutare le condizioni di salute dell’uomo e trovare un accordo sull’ammontare della pena aggiuntiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento