Tragedia in montagna, muore mentre cerca asparagi: inutili tutti i tentativi di soccorso

Sul posto i carabinieri di Fossato di Vico, gli uomini del Soccorso Alpino e i medici del 118, con un'ambulanza partita dall'ospedale di Branca

Tragedia in montagna. Un ottantenne  è morto nella mattinata di sabato 21 aprile sulle montagne di Purello, nel comune di Fossato di Vico. Inutili tutti i tentativi di soccorso. Sul posto i carabinieri di Fossato di Vico, gli uomini del Soccorso Alpino e i medici del 118, con un'ambulanza partita dall'ospedale di Branca. Per l'anziano, forse colpito da un malore, non c'è stato nulla da fare. 

 

Secondo la ricostruzione del Soccorso Alpino, intervenuto sul posto insieme ai carabinieri di Fossato di Vico, la vittima della tragedia è "un ottantenne, S.P. del gualdese, colto da malore mentre raccoglieva asparagi con un amico che ha subito inoltrato la richiesta di aiuto".
Sul posto sono intervenuti i tecnici del Sasu ed i sanitari del 118 che, purtroppo, hanno dovuto constatare il decesso dell’uomo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Fossato di Vico, tragedia nel bosco: muore mentre raccoglie gli asparagi

Ricevuta l’autorizzazione da parte dalle Autorità, i tecnici del Sasu hanno trasportato la salma con l’apposita barella portantina attraverso il bosco, fino al veicolo del soccorso  che, percorsa la strada dissestata, l’ha consegnata al mezzo funebre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 18 maggio: nessun nuovo caso, aumentano ancora i guariti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento