Travolge un uomo con l'auto e scappa: caccia al pirata della strada

L'uomo che lo ha investito non si è fermato. Ipotesi omissione di soccorso. L'anziano si era fermato con il furgone in una piazzola

E' ricoverato nel reparto di Ortopedia con una prognosi di trenta giorni, un anziano investito nella giornata di ieri mentre si trovava in una piazzola di sosta. Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell'auto non si sarebbe fermato a soccorrere l'anziano, caduto a terra e aiutato da due passanti.

E' accaduto lungo la strada che da San Mariano conduce a Castel del Piano; l'anziano era a bordo di un furgone quando ha accostato in una piazzola di sosta a seguito di un rumore del mezzo. Qui, dopo essere sceso per controllare il furgone, è stato investito da un'auto, riportando alcune ferite, giudicate guaribili dai medici tra un mese. L'uomo è riuscito a tornare a casa in maniera autonoma, ma una volta a casa il figlio lo ha portato in ospedale a causa dei forti dolori. Ora l'ipotesi che si configura nei confronti del conducente che lo ha investito, è quella di omissione di soccorso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento