Travolge un uomo con l'auto e scappa: caccia al pirata della strada

L'uomo che lo ha investito non si è fermato. Ipotesi omissione di soccorso. L'anziano si era fermato con il furgone in una piazzola

E' ricoverato nel reparto di Ortopedia con una prognosi di trenta giorni, un anziano investito nella giornata di ieri mentre si trovava in una piazzola di sosta. Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell'auto non si sarebbe fermato a soccorrere l'anziano, caduto a terra e aiutato da due passanti.

E' accaduto lungo la strada che da San Mariano conduce a Castel del Piano; l'anziano era a bordo di un furgone quando ha accostato in una piazzola di sosta a seguito di un rumore del mezzo. Qui, dopo essere sceso per controllare il furgone, è stato investito da un'auto, riportando alcune ferite, giudicate guaribili dai medici tra un mese. L'uomo è riuscito a tornare a casa in maniera autonoma, ma una volta a casa il figlio lo ha portato in ospedale a causa dei forti dolori. Ora l'ipotesi che si configura nei confronti del conducente che lo ha investito, è quella di omissione di soccorso. 

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento