Castiglione del Lago, ritrovato il giovane padre scomparso nel nulla

Ci sono voluti tre giorni di ricerche concentrate tra Gubbio, Castello e Umbertide ma alla fine il 31 enne è stato ritrovato. Se ne era andato da una struttura sanitaria

Confuso, disorientato ma salvo e in condizioni di salute considerate buone. Il giovane padre di Castiglione del Lago, Andrea Santucci, scomparso da una struttura sanitaria da martedì scorso, è vivo ed è stato ritrovato dopo 3 giorni di ricerche lungo la strada che da Umbertide porta a Gubbio. Il 31enne non ha saputo spiegare cosa ha fatto in questi giorni e perchè ha deciso di lasciare la struttura dove era ricoverato.

Alla base di tutto c'è un disorientamento psicologico che lo aveva portato anche in un passato recente a sparire. Per giorni è stato cercato dai Vigili del Fuoco, dai carabinieri e dai volontari; impiegati anche elicotteri e gommoni che hanno ispezionato il Tevere dato che si temeva o un suicidio o un malore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento