Altotevere, l'auto utilizzata come un'ariete per sfondare vetrina: negozio assaltato da banditi

Dopo l'impatto è stato facile entrare nel locale e arraffare tutto quello che era possibile. Indagano i carabinieri

Hanno utilizzato l'auto come una moderna "ariete" per abbattere le protezioni e la vetrata a difesa del negozio. Dopo l'impatto è stato facile entrare nel locale e arraffare tutto quello che era possibile. Poi la fuga. E' successo di notte nel centro commerciale "il Castello" dove è stata presa di mira una profumeria. Il bottino è in via di quantificazione e le indagini sono condotte direttamente dai Carabinieri di Città di Castello che hanno già acquisito le immagini registrate dalle telecamere del servizio di videosorveglianza del centro commerciale. I primi a raggiungere la Profumeria assaltata sono stati gli addetti alla vigilanza notturna, ma purtroppo i banditi - sarebbero due - avevano già fatto perdere le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento