Altotevere, l'auto utilizzata come un'ariete per sfondare vetrina: negozio assaltato da banditi

Dopo l'impatto è stato facile entrare nel locale e arraffare tutto quello che era possibile. Indagano i carabinieri

Hanno utilizzato l'auto come una moderna "ariete" per abbattere le protezioni e la vetrata a difesa del negozio. Dopo l'impatto è stato facile entrare nel locale e arraffare tutto quello che era possibile. Poi la fuga. E' successo di notte nel centro commerciale "il Castello" dove è stata presa di mira una profumeria. Il bottino è in via di quantificazione e le indagini sono condotte direttamente dai Carabinieri di Città di Castello che hanno già acquisito le immagini registrate dalle telecamere del servizio di videosorveglianza del centro commerciale. I primi a raggiungere la Profumeria assaltata sono stati gli addetti alla vigilanza notturna, ma purtroppo i banditi - sarebbero due - avevano già fatto perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento