Terremoto in Altotevere, otto scosse in otto ore: superata magnitudo 3.4

L'ultimo movimento della terra risale alle 10.40 di questa mattina. Massima allerta dalla Protezione Civile dell'Umbria e dai comuni interessati che stanno monitorando la situazione

Otto scosse di terremoto nelle ultime otto ore. La stragrande maggioranza delle quali avvertite dalla popolazione ma senza che abbiano provocato danni. C'è tensione in Altotevere da questa mattina dopo il risveglio della faglia che già in passato si è fatta sentire obbligando anche a chiudere scuole a scopo precauzionale.

La scossa più importante ha avuto magnitudo 3.4 ed è avvenuta intorno alle 7 di questa mattina. Epicentro tra Sansepolcro e Città di Castello. Poi repliche in serie che hanno oscillato tra 2.2 fino ad 3.1. L'ultimo movimento della terra risale alle 10.40 di questa mattina. Dai grafici forniti dall'Istituto nazionale Ingv l'intensità dello sciame sterebbe calando ma non si può escludere nulla. Massima allerta dalla Protezione Civile dell'Umbria e dai comuni interessati che stanno monitorando la situazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento