Neve e freddo, arriva la conferma dalla Protezione Civile: scatta allerta meteo prossimo 24-36 ore

Dopo le previsioni meteo delle ultime ore - meno allarmistiche di quelle diramate il 3 marzo scorso - ora arriva la conferma dell'allerta maltempo per 24-36 ore su tutta l'Umbria. C'è la conferma delle nevicate abbondanti a quota 400-500 metri in provincia di Perugia e di forti raffiche di vento e piogge sul resto della regione. Ecco il bollettino della Protezione Civile:

*******
Si informa che è stato emesso avviso di condizioni meteo avverse dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale (n. 15032 del 3 marzo 2015) nel quale si prevede dal pomeriggio-sera di oggi 4 marzo 2015, e per le successive 24/36 ore, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale anche sull’Umbria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento fino a burrasca forte. Si prevedono altresì, per lo stesso periodo, nevicate anche sull’Umbria con quota neve in abbassamento fino a 400-500 metri e accumuli al suolo da moderati ad abbondanti.

Il Centro Funzionale Regionale di Protezione Civile dell’Umbria ha diramato per oggi 4 marzo 2015, un  bollettino di criticità regionale “ordinaria” (colore giallo) per rischio idrogeologico e vento su tutti i settori regionali. Nello stesso periodo è stata segnalata criticità “ordinaria” per neve (colore giallo) sui settori regionali A – C – D (area centro-orientale). Ulteriori informazione  per  l’evoluzione della situazione potranno essere reperite presso il sito del Centro Funzionale Regionale al seguente indirizzo:  WWW.cfumbria.it – “bollettini di criticità” ed eventuale “monitoraggio evento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento