Nuova allerta meteo della Protezione Civile, le previsioni in Umbria

Il Centro funzionale della Regione Umbria ha diramato un bollettino di criticità gialla per la giornata di domani, venerdì 5 aprile, per tutte le zone dell'Umbria, per "rischio idrogeologico"

Nuova allerta meteo della Protezione Civile dell'Umbria. Il Centro funzionale della Regione Umbria ha diramato un bollettino di criticità gialla per la giornata di domani, venerdì 5 aprile, per tutte le zone dell'Umbria, per "rischio idrogeologico". Allerta gialla anche per la giornata di oggi, giovedì 4 aprile, fino alle mezzanotte. In questo caso per "rischio vento", "rischio temporali" e rischio "idrogeologico". 

Secondo le previsioni di Umbria Meteo "sull’Umbria molte nubi e prime locali piogge nella mattinata odierna (4 aprile)  - scrive Umbria Meteo - ma il grosso delle precipitazioni arriverà nel pomeriggio, con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, neve inizialmente oltre i 2000 metri di quota". 

In serata "inizialmente ancora molta pioggia con quota neve in discesa fin sui 1000 metri, poi inizierà a migliorare con prime schiarite da ovest. Dopo la mezzanotte le precipitazioni dovrebbero cessare un po’ ovunque, forse qualcosa persisterà solo in appennino, nevose fin sugli 800 metri di quota, ma già dall’Umbria occidentale avanzeranno ampi rasserenamenti".

Nelle prossime 24 ore, conclude Umbria Meteo, "stimiamo quantitativi totali di precipitazioni compresi mediamente tra i 20 ed i 40 mm. Venti inizialmente moderati meridionali poi deboli sud occidentali. Domani venerdì 5 aprile sereno o poco nuvoloso con venti deboli prima occidentali poi settentrionali, temperature minime in calo e massime in aumento".  

Cattura-62-26

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento