Finisce con il trattore in un dirupo, corsa disperata in ospedale: è in gravissime condizioni

Le condizioni dell'agricoltore al momento vengono definite gravi e i sanitari si sono riservati la prognosi

Una corsa disperata all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Un agricoltore di 58 anni, vittima di un infortunio sul lavoro avvenuto intorno alle 9 di mercoledì 7 giugno nella frazione di Fratticciola Selvatica, è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale di Perugia. L’uomo, soccorso dagli operatori del 118 regionale e dall’equipaggio di “Icaro”, ha riportato un trauma  all’addome e alla schiena, ed  ora viene   sottoposto ad accertamenti strumentali  per stabilire  la portata delle lesioni.

L’allarme è stato raccolto dalla centrale regionale del 118 che, partita  dalla postazione di Ponte Felcino , arrivata sul luogo dell’incidente , ha constatato l’impossibilità di trasferire in ospedale  il paziente in auto ambulanza. Il mezzo agricolo era finito in un  dirupo e  per mettere in sicurezza l’agricoltore  è stato necessario il supporto di un verricello in dotazione al personale  dell’elisoccorso.

Con il contributo della infermiera della centrale  118 Donatella Ciuchi  e del  medico rianimatore Paolo Gentili e del  tecnico  del Soccorso Alpino e Speleologico Piero Mattei, il ferito è stato trasferito al Santa Maria della Misericordia. Sul posto anche i Vigili del Fuoco che, con un intervento fondamentale, hanno messo in sicurezza l'uomo. Le condizioni dell’agricoltore al momento vengono definite  gravi  e i sanitari si sono riservati la  prognosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento