Sotto l'Albero una ragazza trova botte e sevizie: arrestato il fidanzato straniero

E' dovuta intervenire la Volante della Questura di Perugia dopo essere stati chiamati da un ragazza terrorizzata dal proprio compagno di origine marocchina che l'avrebbe picchiata nella notte del 25 dicembre

Una notte movimentata quella del 25 dicembre per la volante della Questura di Perugia che è dovuta intervenire dopo che una ragazza ha chiamato disperata il 113 temendo per la propria vita. Il suo compagno- un giovane del Marocco -, l'aggredita e picchiata per gelosia. 

Gli agenti intervenuti sul posto sono stati a loro volta aggrediti dallo straniero che, tra una minaccia e un insulto, ha anche tirato fuori una pistola. Una volta disarmato però si è scoperto essere giocattolo ma ora si vuole capire se è stata utilizzata anche per delle rapine avvenute a Perugia nelle settima scorse. Per il violento è scattata una denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento