Viaggia in treno, poi aggredisce il capotreno che gli chiede il biglietto con insulti e minacce

L'uomo è stato rintracciato alla stazione di Foligno e denunciato

Immagine d'archivio

E’ stato rintracciato e denunciato dopo aver preteso di viaggiare gratis sul treno, aggredendo il personale a bordo che lo aveva sollecitato a mostrare il biglietto. E’ accaduto nel convoglio che da Perugia viaggia verso Foligno. Il capotreno, dopo aver chiesto di titolo di viaggio a uno dei passeggeri, è stato insultato e minacciato. A quel punto però l’aggressore è sceso dal treno per poi dileguarsi.

La polizia ferroviaria di Foligno, anche grazie alla descrizione fornita, è riuscita a individuare l’autore del gesto: si tratta di un 40enne, residente nel comprensorio folignate, già noto alle forze dell’ordine e intercettato alla stazione di Foligno mentre era in compagnia di un 30enne gravato dall’obbligo di dimora. Per lui è scattata la denuncia, così pure per l'amico per aver violato la misura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento