Follia al bar, con un morso staccò un pezzo d'orecchio al rivale: aggressore condannato

Lesioni gravissime. E' questo il reato contestato all'imputato, condannato con rito abbreviato a due anni di reclusione. Riconosciuta l'attenuante della semi - infermità

Due anni di reclusione e non meno di sei mesi di libertà vigilata. E’ questa la sentenza di condanna emessa nei confronti di un giovane originario di Petrignano d’Assisi, finito alla sbarra con l’accusa di lesioni gravissime dopo aver strappato a morsi il lobo dell’orecchio del rivale. L’aggressione è avvenuta lo scorso settembre in un bar di Bastia, durante la disputa di una partita a “beer pong”.

Scoppia la lite in un locale e gli strappa a morsi un orecchio: 27enne indagato

L’imputato è stato condannato con la formula del rito abbreviato condizionato, accolto dal giudice Carla Giangamboni; il perito del tribunale, dott. Simonucci, all’esito della perizia ha riconosciuto la seminfermità dell’imputato. Per la parte civile – rappresentata dagli avvocati Luca Maori e Delfo Berretti - il danno sarà liquidato in separata sede, ma il giudice ha riconosciuto una provvisionale di 50mila euro immediatamente esecutiva più il pagamento delle spese di costituzione di parte civile.

L’aggressione. Teatro dell'evento, un bar nei pressi di Bastia Umbra, dove si stava disputando una partita di "beer pong"; una serata di svago  qualunque in compagnia di amici, che è però finita con una aggressione dalle gravi conseguenze. Secondo quanto ricostruito, l'aggressore si sarebbe scagliato contro il ragazzo, colpendolo prima al volto con pugni, e poi mordendogli l'orecchio. Trasportato al Santa Maria della Misericordia, avrà prognosi di 40 giorni. L’imputato – difeso dall’avvocato Nadia Trappolini – è ancora ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento