Due minorenni massacrano di botte un 48enne in pieno centro storico

Una brutta avventura per un 48enne preso a calci e pugni da due minorenni che, non contenti, hanno iniziato a picchiarlo anche con i loro caschi. Ad allertare il 113 alcuni passanti

Prima lo hanno offeso, poi, senza che riuscisse a ribellarsi, lo hanno trascinato in una traversa e hanno iniziato a prenderlo a calci e pugni. Infine, non contenti, hanno usato i loro caschi come arma. Questa, in poche parole, l’aggressione vissuta da un 48enne, picchiato selvaggiamente da due minorenni in pieno centro storico e precisamente in via Baglioni.

Sconcerto da parte dei presenti che, vedendo l’intera scena, non hanno potuto far altro che allertare il 113. I due ragazzi sono stati immediatamente bloccati dagli Agenti e accompagnati in Questura, mentre l’uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso del Santa Maria della Misericordia, dove è stato medicato. In base a una prima ricostruzione, sembra che l’aggressione sia dovuta a un battibecco nato per motivi legati al traffico. Il fattaccio è accaduto ieri sera, 17 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento