Aeroporto, si riapre la trattativa per i voli per Cagliari e Trapani. E spunta anche Budapest

Ancora niente di ufficiale, ma ci sarebbe l'interessamento di Aliblue a riaprire i voli dal 13 luglio. La Sase sta valutando l'offerta

La trattativa per i voli da Perugia per Cagliari e Trapani di Aliblue Malta si riapre. E spunta anche Budapest. In queste ore la Sase, la società che gestisce l'aeroporto di Perugia, sta valuntando la nuova "offerta" per decidere se ripartire. I voli prima erano scomparsi, poi posticipati all'autunno. Ma adesso salta fuori la data del 13 luglio. Venerdì 13 luglio. 

A lanciare il sasso nello stagno ci pensa il direttore generale di Sviluppumbria (socio della Sase), Mauro Agostini, leggendo la mail che annuncia la proposta di "riaprire i voli venerdì e domenica e permettendo di vendere il Perugia-Cagliari, il Perugia-Trapani via Cagliari e altresì il Perugia-Budapest". La data? "Dal 13 luglio".

La trattativa è riaperta, con Aliblue che si appoggerebbe - secondo le indiscrezioni - a un vettore di Budapest per aereo ed equipaggi. In giornata si dovrebbe arrivare a una conclusione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento