Aeroporto, addio FlyVolare: la Sase taglia i contratti, nuovi voli spediti nel dimenticatoio

Il tira e molla finisce qui. Addio FlyVolare. La Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, taglia definitivamente i rapporti con la compagnia aerea italo-maltese, dopo mesi travagliati e la mai arrivata certificazione e licenza di volo

Il tira e molla finisce qui. Addio FlyVolare. La Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, taglia definitivamente i rapporti con la compagnia aerea italo-maltese, dopo mesi travagliati e la mai arrivata certificazione e licenza di volo.

Per farlo basta un comunicato di pochissime righe: “Il Consiglio di Amministrazione di SASE S.p.A., tenutosi stamane presso gli uffici aeroportuali della Società, ha deliberato la risoluzione del contratto con Fly Volare / Blu Jet, procedendo inoltre all’immediato recupero del deposito cauzionale”. La parte finale riguarda il mezzo milione di euro versato alla compagnia. Le rotte annunciate per ben due volte in conferenza stampa finiscono dritte nel dimenticatoio. FlyVolare? No.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento