Aeroporto, addio FlyVolare: la Sase taglia i contratti, nuovi voli spediti nel dimenticatoio

Il tira e molla finisce qui. Addio FlyVolare. La Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, taglia definitivamente i rapporti con la compagnia aerea italo-maltese, dopo mesi travagliati e la mai arrivata certificazione e licenza di volo

Il tira e molla finisce qui. Addio FlyVolare. La Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, taglia definitivamente i rapporti con la compagnia aerea italo-maltese, dopo mesi travagliati e la mai arrivata certificazione e licenza di volo.

Per farlo basta un comunicato di pochissime righe: “Il Consiglio di Amministrazione di SASE S.p.A., tenutosi stamane presso gli uffici aeroportuali della Società, ha deliberato la risoluzione del contratto con Fly Volare / Blu Jet, procedendo inoltre all’immediato recupero del deposito cauzionale”. La parte finale riguarda il mezzo milione di euro versato alla compagnia. Le rotte annunciate per ben due volte in conferenza stampa finiscono dritte nel dimenticatoio. FlyVolare? No.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

  • Incidente a Castiglione del lago, auto finisce fuori strada e si ribalta: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento