Giudici accoltellati in tribunale, il magistrato eroe che ha salvato la collega esce dall'ospedale

E' stato dimesso il giudice Umberto Rana, rimasto anche lui ferito per aiutare la collega Francesca Altrui aggredita a coltellate in tribunale

E' stato dimesso nel pomeriggio di oggi Umberto Rana, il giudice rimasto ferito insieme alla collega Francesca Altrui e a un dipendente a seguito del folle gesto avvenuto ieri mattina al tribunale civile di Perugia. Il giudice, a seguito delle urla della collega, aggredita con un coltello da Roberto Ferracci, il 53enne albergatore originario di Spello, non ci ha pensato due volte ed è subito intervenuto in suo soccorso salvandole la vita, ma la furia cieca dell'uomo si è scagliata anche contro di lui. Entrambi trasportati di corsa all'ospedale Santa Maria della Misericordia, sono stati ricoverati nel reparto di chirurgia. Il 53enne, accusato di tentato omicidio pluriaggravato, lesioni e danneggiamento, è stato rinchiuso in carcere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento