Perugia, abbandona alle sei del mattino bambino di 5 anni davanti a un bar

L'uomo è stato denunciato per abbandono di minore. Il piccolo è stato soccorso dal proprietario del bar

Una storia che sembra avere dell'incredibile e che al momento non trova alcuna spiegazione, se non nella follia di un gesto compiuto da un uomo di origini nordafricane, adesso denunciato e indagato per abbandono di minore. Un bambino di soli cinque anni è stato trovato alle sei del mattino fuori da un bar di Colombella con indosso solo il pigiamino e il volto pieno di terrore.

Il proprietario del locale, vedendolo lo ha fatto immediatamente entrare e, prontamente, lo ha protetto con una coperta per poi chiamare la polizia. Gli agenti si sono immediatamente fiondati sul posto. Passano solo 15 minuti dall'arrivo della polizia, quando improvvisamente compare un uomo che afferma: “E' il figlio della mia compagna”.

La donna viene subito rintracciata e si scopre che il piccolo, nato da una precedente relazione, era stato affidato alle cure dell'uomo. La giovane, residente a Perugia e di nazionalità italiana, per coprire il turno della mattina in un bar di Torgiano, si era vista costretta a lasciarlo al fidanzato. Fidanzato che adesso dovrà rispondere del reato di abbandono di minore, dopo aver lasciato il piccolino davanti a un bar solo e in pigiama.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento