Scappa da una struttura e vaga per la stazione solo e infreddolito, giovanissimo salvato dai poliziotti

Il 14enne si era allontanato da una struttura che lo ospitava. Rintracciato e salvato dagli agenti della polizia ferroviaria a Foligno

Immagine di repertorio

Salvato grazie agli agenti della Polfer.  E’ una storia a lieto fine quella di un giovane di appena  14 anni, che si era  allontanato dalla struttura che lo ospitava ed era rimasto a vagare al freddo. Il giovane è stato notato dagli agenti della polizia ferroviaria proprio all’interno dello scalo ferroviario di Foligno. Solo, infreddolito e in difficoltà. Dopo essere stato accompagnato negli uffici, il 14enne ha raccontato ai poliziotti la sua vicenda personale ed è stato riaccompagnato nella struttura che lo ospita.

Ma i controlli per arginare l’emergenza freddo proseguono senza sosta con particolare attenzione a quelle persone che, senza tetto, spesso si appoggiano in edifici al coperto come la stazione o che, nei casi estremi, rischiano di trascorrere la notte all’aperto. In questo ambito da tempo a Foligno è attiva una fattiva collaborazione con la Caritas Diocesana e con il Comune per analizzare e gestire le situazioni più difficili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento