Percabonato di sodio, sbianca, smacchia e disinfetta in maniera naturale

Una sostanza che contiene componenti presenti in natura, quindi non incide sull'inquinamento dell'ambiente. Inoltre, con un unico prodotto potrete avere molti benefici per tutta la cura della casa

Se anche voi avete capito l’importanza di prenderci cura del nostro pianeta non solo per le generazioni future, ma anche per l’oggi, abbattendo tutto ciò che genera inquinamento, allora è il momento di conoscere, se già non lo utilizzate, il percarbonato di sodio (Sodium Carbonate Peroxide).

Disinfettare, smacchiare, sbiancare, queste sono le sue caratteristiche, che di fatto lo rendono la componente di base per molti detersivi ecologici. A differenza del bicarbonato di sodio, che pure risulta utilissimo nella pulizia e disinfezione di molti oggetti in casa, questa sostanza si decompone in carbonato di sodio e acqua ossigenata, liberando ossigeno (tutte sostanza già presenti in natura): da qui deriva la sua azione sbiancante.

Gli utilizzi del percarbonato di sodio

Sbiancare il bucato. I comuni sbiancanti tradizionali, come la candeggina, sono solo sbiancanti ottici, ma non necessariamente eliminano la macchia, lasciando in realtà il bucato ancora sporco. L'ossigeno attivo, derivato dalla scomposizione del percarbonato a contatto con l'acqua, è in grado di eliminare le macchie senza limitarsi a coprirle. Il percarbonato può essere utilizzato per lavare sia a mano che in lavatrice: basta aggiungerne un cucchiaio al detersivo. Occhio però! Il percarbonato non è indicato per capi di lana, lino, seta o pelle. 

Macchie ostinate. Il percarbonato può essere utilizzato come pretrattamento in caso di macchie ostinate. Basta lasciare in ammollo i capi da lavare in acqua con un cucchiaio di percarbonato. Per i capi colorati è sufficiente un'ora di pre-lavaggio, per i capi bianchi anche a 2-3 ore. 

Azione igienizzante. Grazie alle sue caratteristiche, il percarbonato di sodio è anche un disinfettante, antimicotico e antibatterico. Infatti è ideale per trattare abiti per bambini e perfetto per i pannolini lavabili. 

Ravvivante. Il percarbonato di sodio è in grado di dare nuova vita agli abiti ingrigiti e ingialliti, schiarendoli e riportandoli al colore naturale. Ai capi bianchi conferisce una luminosità straordinaria.

Non solo sul bucato. Il percarbonato di sodio può essere utilizzato anche per pulire tutta la casa, aggiungendolo ai vostri detersivi. Qualsiasi superficie lavabile può essere trattata con percarbonato di Sodio, è sufficiente sciogliere in un litro d'acqua un cucchiaio di detersivo/sapone ecologico e un cucchiaio di percarbonato. Se volete aumentare il profumo, potete aggiungere a questa miscela alcune gocce di olio essenziale.

Cosa da sapere. Il percarbonato di sodio sviluppa ossigeno attivo: a contatto con l'acqua si decompone sviluppando ossigeno (per cui si origina acqua ossigenata) e carbonato di sodio o soda. Questa reazione inizia a 30° e aumenta con l’aumento della temperatura. Ecco perché si consiglia sempre di utilizzare il percarbonato con acqua tiepida o calda, massimo 50-60°. 

Il percarbonato di sodio è venduto anche con il nome "Smacchiante bio all'ossigeno attivo", ma occhio all’etichetta: guardate sempre che all’interno non siano contenuti anche elementi nocivi come i tensioattivi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Percabonato di sodio, sbianca, smacchia e disinfetta in maniera naturale

  • Piano cottura brillante con semplici rimedi naturali

  • Come arredare una stanza per studenti universitari, ecco alcuni consigli

  • Affittare una casa a studenti universitari: ecco come fare

  • Rientro dalle vacanze, come affrontare le pulizie di casa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento