Detersivi fatti in casa: economici e bio

Ecco come realizzare in casa detersivi naturali con materie prime economiche, perché il problema dell'inquinamento è una cosa seria

Non possiamo prendere alla leggera il problema dell’inquinamento globale: ogni nostra azione ha delle conseguenze sul destino del pianeta nel futuro prossimo.

Anche per questo si sta tornando all’utilizzo di prodotti provenienti dalla natura, sia per l’igiene personale e la cosmesi, sia per la pulizia e la detersione domestica: prodotti naturali e anche molto economici, che potrete facilmente realizzare in casa.

Detersivo per i piatti

Tagliate grossolanamente tre limoni, eliminando i semi ma non la buccia, ricca di preziosi olii essenziali dalla funzione sgrassante. Frullate il tutto con due bicchieri d’acqua e 200 gr di sale fino. Mettete il composto ottenuto in una pentola, aggiungete ½ bicchiere di aceto e fate bollire, mescolando di tanto in tanto, per circa 10 minuti, o finchè il composto si sarà addensato, poi spegnete. Quando il composto sarà ben raffreddato, frullatelo con un mixer a immersione. Ecco pronto il vostro detersivo per piatti 100% naturale, che può essere conservato in un barattolo di vetro a chiusura ermetica. Lo stesso detersivo, diluito con acqua, sarà perfetto anche per la detersione di pavimenti e mattonelle in genere.

Detersivo per lavastoviglie

Frullate otto grossi limoni e filtrate il succo. Fatelo bollire 10 -15 minuti con ½ kg di sale fino, un litro di acqua e un bicchiere di aceto bianco. versate in alcuni barattoli di vetro il composto caldo, poi chiudeteli con il tappo e capovolgeteli, facendoli raffreddare. Per ogni lavaggio saranno sufficienti due cucchiai.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

  • Casa al mare, arredarla con gusto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento