Macchie della pelle, 7 rimedi naturali per eliminarle

Possono essere causate da vari fattori, ma i raggi ultravioletti sono tra i più frequenti: ecco come attenuarle o eliminarle del tutto in maniera naturale

Molte persone sviluppano sulla pelle, e in particolare su quella del viso, delle fastidiose macchie scure. I fattori che causano questo inestetismo sono molteplici, ma in particolare i raggi ultravioletti, a cui ci esponiamo con più intensità e frequenza in questa stagione, sono determinanti.

E’ sempre bene rivolgersi ad uno specialista quando insorge questo tipo di problema: infatti il medico può aiutarci a individuare la causa scatenante, che può risiedere in malattie croniche di fegato e reni, tumori, cambiamenti legati all’età, reazioni allergiche, postumi dell’acne, dermatiti o eczemi, gravidanze, malattie del tratto gastrointestinale o carenze di vitamine.

Prevenire le macchie scure è sicuramente utile; occorre bere molta acqua, proteggersi adeguatamente dal sole, evitandolo nelle ore più calde e consumare molta frutta e verdure fresche, ricche di vitamine e sali minerali preziosi per la salute dell’organismo.

Se queste macchie della pelle sono diventate però proprio insopportabili, allora potete ricorrere (oltre che ai prodotti in vendita nelle farmacie dedicati specificamente alla pulizia della pelle), alcuni rimedi naturali. Non costano nulla e promettono di aiutarvi a schiarire le macchie con prodotti di utilizzo comune nella vostra cucina.

Come togliere le macchie dal viso e dal resto del corpo in modo naturale, 7 rimedi

1. Il succo di limone appena spremuto rappresenta il miglior ingrediente per donare luminosità e disinfettare. Prima di procedere, però, assicuratevi di non esserne allergiche.

Per utilizzarlo basterà applicarne poche gocce la sera, prima di andare a letto. Noterete un attenuamento delle lentiggini e delle macchie scure. Potreste, inoltre, realizzare degli impacchi serali, unendo l’acqua di rose o l’acqua distillata al succo di limone.

2. L’acqua ossigenata, se utilizzata in piccole quantità e a concentrazioni basse, è ottima per schiarire le macchie della pelle: la comune acqua ossigenata al 3% (10 volumi) può andare bene, se diluita con un po’ d’acqua. È indicata specialmente per le macchie marroni della pelle tipiche delle mani, provocate dalla nicotina o dall'invecchiamento.

Basterà applicare dell'acqua ossigenata sulle mani, prima di andare a dormire e per più giorni: versatene soltanto qualche goccia su un batuffolo di cotone. Se la pelle dovesse arrossarsi, interrompete il trattamento.

3. Il bicarbonato di sodio, alleato in mille utilizzi, costituisce un rimedio indicato per esfoliare la pelle, riducendo la presenza di macchie. Ecco come procedere

  • Preparate un composto con acqua tiepida e bicarbonato;
  • Applicatelo sui punti in questione;
  • Lasciate agire per circa 15 minuti;
  • Risciacquate.

4. L’aloe vera è una pianta molto versatile, in quanto rappresenta un potente idratante per la pelle; aiuta la rigenerazione; combatte l’acne cronica e contrasta le macchie scure causate da un’eccessiva esposizione solare.

Potete utilizzare il gel estratto dalle sue foglie sui punti critici, due volte al giorno; oppure, fare dei lunghi impacchi sulle zone interessate, così che gli inestetismi diminuiscano, in certi casi fino a sparire completamente.

5. Le cipolle sono ricche di vitamina C e zolfo e costotuiscono, quindi, un valido aiuto nella rigenerazione della pelle.. Possono levigare le macchie e le rughe, oltre a combattere l’acne e altre imperfezioni della pelle.

Per utilizzarle, basterà:

  • Ricavarne del succo o strofinarle sulle aree interessate del corpo;
  • Lavare con acqua fredda, dopo 10 minuti.
  • Particolarmente indicata è la cipolla rossa.

6. L’aglio è un altro insospettabile rimedio naturale contro le macchie di vecchiaia o di altra natura: questo alimentoè ricchissimo infatti di oli essenziali, che possono rivelarsi efficaci.

Per utilizzarlo sarà sufficiente tagliare a metà uno spicchio e strofinarlo sul viso, alcune volte al giorno.

7. Anche l’aceto di mele aiuta a schiarire le macchie, rendendone la tonalità più liscia e uniforme. Per utilizzare questo metodo dovrete:

  • Applicare l’aceto di mele sui punti della pelle che desiderate schiarire;
  • Lasciarlo agire per circa 20 minuti;
  • Sciacquare con acqua fredda.
  • Asciugare sempre la pelle delicatamente con un asciugamano morbido e asciutto.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Forno a microonde, fa bene o male alla salute?

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

  • Stop al cattivo odore del sudore, ecco come scegliere il miglior deodorante

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Tragedia a Perugia, muore a 42 anni in piscina: inutili i soccorsi

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

Torna su
PerugiaToday è in caricamento