Parco Chico Mendez, Villa Nanni strappata al degrado: ingressi murati, casa recintata

Il Comune di Perugia annuncia: "Ora è in sicurezza"

Sigillata. Ingressi murati e recinzione risistemata. Villa Nanni, l'immobile nel cuore di Parco Chico Mendez, è stata strappata al degrado. E il Comune di Perugia, dopo il sopralluogo degli agenti della municipale, annuncia: "Ora è in sicurezza". 

I sopralluoghi degli agenti, messi in atto tra il mese di settembre ed ottobre 2018, a cura del personale dell’Ufficio Sicurezza Urbana e Ambientale della Polizia Locale di Perugia, hanno evidenziato "il grave stato di abbandono della struttura e delle sue pertinenze tale da determinare una situazione di incuria, degrado e pericolo anche per il presunto ingresso abusivo di soggetti, senza fissa dimora". Andava ripulita. Quanto accertato ha portato all’adozione di un'ordinanza con la quale sono stati imposti alla proprietà tutta una serie di interventi di bonifica e ripristino della sicurezza, "tra cui l’inibizione all’area a mezzo di recinzione ed all’immobile mediante chiusure stabili e durature di tutte le aperture, la ripulitura dell’area pertinenziale all’edificio con rimozione e smaltimento di rifiuti ivi abbandonati", spiega una nota del Comune di Perugia. Ora è a posto.

Potrebbe interessarti

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento