INVIATO CITTADINO Via Torelli, non c’è pace per la fibra: i topi si mangiano i cavi

Terzo intervento di sostituzione del collegamento internet: una storia infinita

Via Torelli, non c’è pace per la fibra… i topi si mangiano i cavi e gli operai li sostituiscono. Per la terza volta. Neverending story e disagio a carico di chi attende un segnale più veloce per navigare nel web.

“Forse i ratti risalgono dalle fogne attraverso qualche tombino guasto”, dice uno degli addetti alla sostituzione. Presi di mira, dai mastodontici sorci urbani, i civici 67 e 75. In lingua perugina queste bestie si chiamano “sorche”. Ormai sono aggressivi e non temono l’umano.

Gli addetti mostrano i segni inequivocabili sui tubi tranciati (foto). “Sono peraltro cavi speciali, antiroditori”, precisano. Ma i topi di via Torelli debbono avere mascelle e denti eccezionali. Qualche tempo fa, al civico 67, se ne trovò uno folgorato nel vano contatori: aveva morso il cavo della corrente elettrica e ci era restato secco.

Ma adesso, tolti i cassonetti che fornivano loro il cibo, pareva fossero diminuiti. Invece, evidentemente, prosperano e divorano avidamente della plastica durissima, trovandola di proprio gusto. Solo un colpo d’ascia potrebbe tranciarla. E invece queste bestie riescono a rodere i primi due strati, trangugiandola con gusto. E poi lasciano la fibra “il cui sapore non gli piace”, commenta un operaio. Ma ormai il danno è fatto, irreversibilmente.

Che fare? Non resta che ripassare dei cavi nuovi e disseminare esche nel percorso fognario. Si riuscirà a venirne a capo… o la fibra resterà soltanto un sogno?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento