Valfabbrica, la nuova sala operativa della Protezione Civile è realtà

Inaugurato il nuovo prefabbricato operativo per la gestione delle emergenze e dei soccorsi

Il Comune di Valfabbrica, grazie alla collaborazione  del Gruppo dei volontari e anche di aziende e cittadini per lo più a titolo gratuito, ha reso possibile la realizzazione di un nuovo prefabbricato, situato a Casacastalda, funzionale alle operazioni della Protezione Civile; infatti al suo interno, secondo quanto riportato dal Gruppo comunale, è stato fornito di tutto ciò che è necessario ad affrontare le difficoltà e necessità dei cittadini in caso di emergenza: connessione a internet, videosorveglianza, linea telefonica, televisore, frigorifero, posti letto per i volontari.

Al taglio del nastro ha dato la sua benedizione Don Gianfranco ed erano presenti l'Amministrazione comunale con il Sindaco, il Vicesindaco Sabino Dattoli e il Consigliere comunale Marco Dell'Orso; il Coordinatore del Gruppo comunale Fabrizio Pierini, il Vicecoordinatore Vincenzo Laurizi, il nuovo Responsabile del dipartimento di protezione civile dell'Umbria (Ing. Francesco Ramacci), e  il funzionario al dipartimento di protezione civile Alessandro Silvestri. Hanno partecipato, inoltre, anche tutti i volontari, i Carabinieri, la polizia municipale, i presidenti delle associazioni e il gruppo volontari della misericordia di Fossato di Vico. La partecipazione riscontrata per la realizzazione e per l'inaugurazione di questo prefabbricato è "segno di grande spirito di comunità" spiegano il Sindaco Roberta di Simone e il Coordinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento